La regola dei terzi – Composizione fotografica per YouTubers

Composizione fotografica per YouTubers: la regola dei terzi
Composizione fotografica per YouTubers: la regola dei terzi

In composizione fotografica la regola dei terzi è l’unica ad essere chiamata esplicitamente regola, anche se, abbiamo visto, regole vere non ce ne sono. Si tratta, invece, di convenzioni che se rispettate aiutano a raggiungere un’immagine più gradevole da vedere. Andiamo a scoprire di cosa si tratta!

Nei capitoli precedenti abbiamo visto quali sono gli elementi di una composizione e cos’è la sezione aurea. Riassumendo i concetti fin ora esposti: nell’inquadratura c’è un soggetto, uno sfondo e qualche altro elemento che serve a creare un contesto. La forza espressiva della scena, però, dipende anche dalle relazioni spaziali dei vari elementi.

Il nostro occhio cerca e costruisce queste relazioni in maniera inconscia e quindi trova più gradevoli le immagini in cui queste relazioni sono evidenti: quando gli oggetti si trovano lungo certe linee immaginarie che li uniscono. Per questo la sezione aurea è percepita come armoniosa. Tuttavia, cercarla in uno scatto od una ripresa al volo può essere piuttosto difficile. Per fortuna è facile ottenere un effetto simile semplificandola al massimo e questo avviene rispettando la regola dei terzi.

La regola dei terzi

Composizione fotografica per YouTubers: la regola dei terzi
Composizione fotografica per YouTubers: la regola dei terzi

Non c’è nulla di misterioso o complicato ed il metodo più semplice per parlarne è mostrare un’immagine. La quasi totalità degli smartphone e moltissime macchine fotografiche hanno la funzione ‘mostra griglia’. Questa non è altro che una serie di linee che dividono l’immagine in terzi. In generale, il nostro occhio tenderà a dare maggior risalto agli oggetti identificabili in prossimità dei punti d’incrocio di queste linee. Ad esempio, nella (pessima) immagine qui a fianco, è facile capire che il soggetto cui si vuole dare risalto è il mouse.

Non è indispensabile che un oggetto sia proprio sull’incrocio di due line, può semplicemente svilupparsi lungo una di esse.

Le linee sono importanti per dare un senso e dinamicità all’immagine, ma lo vedremo in un prossimo capitolo, dedicato, appunto, alle linee di forza.